Un rituale per l'autunno

Un rituale per l’autunno

Con questo rituale andremo a trovare il nostro perfetto equilibrio tra luce e ombra.

Prepara:

  • Una candela bianca per rappresentare la raccolta di luce
  • Una pietra preziosa per rappresentare la tua luce (es. selenite, calcite trasparente o quarzo)
  • Erbe come artemisia, salvia bianca, lavanda, rosmarino o quello che preferite
  • Una candela bordeaux o nera per rappresentare il raccolto oscuro
  • Una gemma per rappresentare la tua ombra (es. tormalina nera od ossidiana)
  • Una miscela di profumi od oli essenziali per integrare dentro di te i due aspetti di luce e ombra.

Raccogli tutti gli oggetti sul tuo altare, oppure in un luogo dove puoi fermarti e stare in modo confortevole, dividendoli in due parti: strumenti di luce e strumenti di ombra.

Nella prima parte di questo rituale li terrai separati, ma andando avanti nel rituale sarai guidata a mescolarli, riconoscendo l’intima danza di luci e ombre.
Sul lato sinistro (femminile) o yin del tuo altare, posiziona la candela bordeaux o nera, il profumo od oli essenziali e le gemme che rappresentano l’ombra.
Sul lato destro (maschile) o yang posiziona la candela bianca, le gemme che rappresentano la luce e le erbe.

Fai un profondo respiro purificatore e riconosci a livello energetico che tutti questi strumenti rappresentano parti di te che devono essere integrate in un’unica espressione dinamica intera.

Quando sei pronta, chiama i tuoi spiriti guida per aiutarti a discernere quali oggetti sul lato “luce” del tuo altare sono pronti per essere spostati sul lato “ombra” e viceversa. La candela bianca è pronta a brillare sulle pietre d’ombra e viceversa?
Prendi un altro respiro e mentre fai un passo avanti, con saggezza, per spostare gli oggetti sull’ altare, goditi la libertà che deriva dall’offuscamento dei confini.

Non sei solo luce o solo ombra.

Tu sei tutto questo, e altro ancora. Tu sei lo slittamento tra le categorie che riteniamo siano corrette. Tu sei l’eccezione a tutte le regole. Ed è per questo che la tua magia è innegabile e indefinibile.

Una volta che inizi a mescolare gli oggetti, continua. Nell’amalgamarli risiede la tua pace e il tuo scopo più profondo. Sposta le pietre, le candele e le erbe.

Quando senti che un nuovo equilibrio è stato raggiunto, fai un passo indietro e osserva l’alchimia di luce e ombra, l’equilibrio tra gli emisferi della consapevolezza.

Quali lezioni sono state portate alla luce qui per te?

Prenditi un momento per respirare, connetterti, centrarti e ricevere i messaggi dalle tue guide.

Porta infine le mani in posizione di preghiera, sul tuo cuore, e ringrazia per ciò che hai imparato.
Questa è l’ora dell’equilibrio, ed eccoti qui, al centro di Tutto, proprio dove devi essere.

Benvenuta in questo momento. Complimenti per il tuo equilibrio, la tua integrazione e la tua salute.

Così è.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.